← Indietro

Il rosato del Salento

La cantina Leone de Castris appartiene alla storia del vino in Puglia.

Il rosato del Salento

Una cantina storica e una storia romantica fatta di amore per il vino e caparbietà di famiglia nella cornice del Salento.
La cantina Leone de Castris nasce addirittura nel 1665 quando il nipote dei vicerè spagnoli in Italia, il Duca Oronzo Arcangelo Maria Francesco Conte di Lemos, si innamorò letteralmente della Puglia e delle campagne di Salice Salentino e, comprendendone il valore, vendette i suoi possedimenti spagnoli per comperare qui ben 5000 ettari.

Five Roses, Salice Salentino

Negli anni '20 Piero e Lisetta Leone de Castris iniziarono ad imbottigliare il loro vino e nel 1943 diedero vita al Five Roses, il vino che ancora adesso è il prodotto simbolo dell'azienda, il primo rosato italiano ad essere esportato negli Stati Uniti.
Anche il nome del vino è una leggenda: nel feudo di Salice Salentino c'è una contrada "Cinque Rose" in onore della tradizione di famiglia di generare cinque figli. Ma alla fine della guerra un generale americano che si occupava degli approviggionamenti per gli alleati volle una grossa fornitura di questo vino rosato purchè avesse un nome americano, il "Five Roses" appunto.
L'avventurosa storia di questo vino realizzato con uva di Negroamaro e invecchiato in barrique è raccontata in un "Romanzo da bere" che viene donato ai suoi appassionati e che costituisce una delle tanti iniziative eno-culturali portata avanti dalla cantina.

Il vino va al museo

Ancora oggi continua questa avventura di famiglia nata 350 anni fa e ancora oggi la cantina Leone de Castris è rimasta radicata al territorio pugliese e alla sua valorizzazione.
In questa direzione si deve la nascita all'interno dell'azienda di un Museo del Vino, uno spazio di 600 mq dedicato alla storia del vino e di questa cantina pluricentenaria attraverso documenti, foto e attrezzi agricoli.

Dalla tradizione alle bollicine

Il punto di forza della cantina sono i vitigni autoctoni come Primitivo, Negroamaro, Verdeca, Malvasia Nera e Bianca, Aleatico coltivati nei terreni che appartengono alla famiglia da secoli. Il desiderio di unire tradizione e innovazione ha portato recentemente ad un'interessante novità: il lancio del Five Roses Metodo Classico, la spumantizzazione di questo "orgoglio di famiglia" che si traduce in un brut rosè millesimato dal profumo fresco e aromi di ribes e petali di rosa, perfetto come aperitivo o accompagnato ai frutti di mare.

La cantina è ospitata nell'antico palazzo nobiliare del '600 a Salice Salentino a pochi chilometri dalla splendida città di Lecce. Prenotando la visita sarà possibile non solo avere una presentazione di tutta la filiera di produzione, dall'arrivo delle uve fino alla vinificazione, ma anche vedere la barricaia e degustare i migliori vini dell'azienda in abbinamento ad alcune specialità locali.

Cantina storica Leone de Castris
Via Senatore de Castris 26
Salice Salentino (Lecce)
Tel: +39 0832 733608
www.leonedecastris.com

Gusto

Località principali

Hotel nelle vicinanze

0 m

Relais Petrusella

Giuggianello

A partire da € 129,00

0 m

Furnirussi Tenuta Hotel

Serrano di Carpignano Salentino

A partire da € 129,00

0 m

Palazzo Papaleo

Otranto

A partire da € 129,00

0 m

Patria Palace

Lecce

A partire da € 96,00

0 m

Iberotel Apulia

Ugento

0 m

Tenuta Centoporte

Giurdignano

A partire da € 88,00

0 m

Masseria Pagani

Nardò

0 m

Grand Hotel L'Approdo

Santa Maria di Leuca

A partire da € 70,00

0 m

Palazzo Guglielmo

Vignacastrisi

A partire da € 105,00

0 m

Don Totu

San Cassiano

Altri link utili
Puglia
Lecce Hotels
Puglia (tutti gli hotel)