Ecco gli hotel più belli: San Quirico d'Orcia

Borgo Lucignanello

San Giovanni d'Asso

A partire da € 109,65

Locanda del Loggiato

Bagno Vignoni

A partire da € 120,00

Locanda di San Francesco

Montepulciano

A partire da € 160,00

Relais San Sanino

Montefollonico

A partire da € 407,00

Adler Thermae

San Quirico d'Orcia

Relais Villa Armena

Buonconvento

A partire da € 195,00

La Casa di Adelina

Monticchiello, Pienza

A partire da € 97,00

Antica Casa i Sucinelli

Serre di Rapolano

A partire da € 95,00

Villa Poggiano

Montepulciano

Montorio

Montepulciano

Follonico 4-Suite

Torrita di Siena

A partire da € 190,00

Villa Cicolina

Montepulciano

Casa di Bacco

Montepulciano

Casa Fabbrini

San Casciano dei Bagni

A partire da € 180,00

Locanda dell'Amorosa

Sinalunga

A partire da € 199,00

Aia Mattonata Relais

Siena

A partire da € 129,00

Pieve a Pava

San Giovanni d'Asso

Hotel Palazzo del Capitano...

San Quirico d'Orcia

A partire da € 60,00

Fattoria Armena

Buonconvento

Borgo Tepolini

Castel del Piano

A partire da € 59,00

Siena House

Torrita di Siena

Idee di viaggio

San Quirico d'Orcia: introduzione

San Quirico d'Orcia Hotel

San Quirico d'Orcia sorge su un colle all'interno del Parco Naturale della Valdorcia, un'area della Toscana in cui si trovano anche Bagno Vignoni, Montalcino, Pienza Montepulciano.

Le origini di questo antico borgo risalgono all'epoca etrusca. Intorno all'anno Mille, che San Quirico è un un'importante tappa lungo la via Franchigena, la strada che collegava Canterbury con Roma. A San Quirico d'Orcia Federico I incontrò, nel 1154, i messi pontifici, a seguito della sua discesa in Italia per ricevere la corona imperiale. Nel 1552 le truppe di Carlo V si stabilirono proprio a San Quirico d'Orcia per controllare l'intera valle.

Un'imponente cinta muraria protegge il borgo cui si accede attraverso una porta, l'unica rimasta, delle quattro originarie. Il nucleo interno di San Quirico conserva, ancora intatto, l'impianto urbanistico medievale, in cui si trovano tracce del suo glorioso passato: la Chiesa de La Collegiata, con i suoi tre portali dal gusto romanico, uno dei quali attribuito a Giovanni Pisano e gli interni arricchiti successivamente dalla influente famiglia Chigi.

Il nobile Palazzo Chigi del XVII secolo; la Chiesa di San Francesco, nella piazza principale di San Quirico d'Orcia, che custodisce una Madonna attribuita ad Andrea della Robbia; gli Horti Leonini, splendido esempio di architettura dei giardini, risalenti al 1580, con un suggestivo gioco prospettico; l'intima Chiesa Romanica di Santa Maria dell'Assunta e l'Ospedale della Scala, rifugio dei pellegrini che percorrevano la via Franchigena.

San Quirico d'Orcia: suggerimenti degli hotel

Carlo Citterio

(Direttore)

Locanda dell'Amorosa

Hotel 4 Stelle

Carlo Citterio

La bellezza de La Locanda dell'Amorosa è anche nel suo essere circondata dai i borghi più belli della Toscana, borghi che conservano il loro fascino immutato nel tempo e tesori d'arte di valore unico. (Locanda dell'Amorosa) →

Fabio Firli

(Owner)

Follonico 4-Suite

Bed & Breakfast

Fabio Firli

Qualità della vita, prodotti di filiera corta, alcuni dei vini più famosi al mondo, borghi medievali, vedute da togliere il fiato. (Follonico 4-Suite) →

Giancarlo Iorizzo

(Direttore)

Toscana Laticastelli Country Relais

Hotel 3 Stelle

Giancarlo Iorizzo

Una destinazione unica nel suo genere, un antico borgo del 1200 completamente convertito in hotel, la vera essenza toscana racchiusa in uno scrigno imperdibile. relax, sport enogastronomia e benessere... (Toscana Laticastelli Country Relais) →

San Quirico d'Orcia: località nei dintorni