← Indietro

Il tesoro del Santo

A Napoli per scoprire collezioni ed emozioni del Tesoro di San Gennaro.

Il tesoro del Santo

Il "miracolo più famoso del mondo" ovvero la liquefazione del sangue di San Gennaro avviene tre volte all'anno: il sabato antecedente la prima domenica di maggio, il 19 settembre e il 16 dicembre. Tre volte l'anno il popolo di Napoli chiede di vedere questo sangue in ricordo degli eventi miracolosi ad opera del Santo. Un esempio di religiosità dalle sfumature quasi pagane che esprime le complessità dell'anima napoletana. Il Duomo di Napoli è una delle tappe immancabili nella visita alla città e al suo interno la monumentale Cappella del Tesoro di San Gennaro è un esempio eclatante di barocco napoletano, edificata nel '600 a seguito di un voto per chiedere al santo la protezione della città durante la peste.

Non tutti sanno, però, che accanto alla cappella si trova l'ingresso del Museo del Tesoro di San Gennaro creato nel 2003 per sottolineare il grande valore artistico delle opere appartenenti al Tesoro, di cui alcune mai esposte, oltre alle splendide Sacrestie affrescate da Luca Giordano. Qui sono esposti argenti, oggetti preziosi, gioielli, dipinti del Domenichino e dello Stanzani donati nel corso dei secoli da papi, re, uomini celebri e uomini comuni come atto di devozione nei confronti del santo protettore di Napoli.

"Gli argenti" ad esempio, sono una collezione assolutamente unica di scuola napoletana databile dagli inizi del 1300 fino ad oggi e che ancora adesso è intatta senza aver subito nessuna spoliazione grazie anche alla tutela della Deputazione della Real Cappella, un organismo civico composto da 12 elementi e presieduto dal sindaco.

Il percorso all'interno del museo parte con un sottofondo sonoro delle voci registrate nei vicoli di Napoli, mentre si ammira il reliquiario del sangue che fu donato da Carlo D'Angiò nel 1305 e che ancora oggi è utilizzato durante la processione si sente il canto delle "parenti di San Gennaro" che racconta il miracolo della liquefazione. Al terzo piano sono esposti gli undici gioielli del tesoro considerati una delle collezioni più preziose nel mondo insieme a quella degli Zar e ai Gioielli della Corona d'Inghilterra. Queste esposizioni sono rese più suggestive da un allestimento che mette in luce l'anima di Napoli con suoni, immagini, voci che si rincorrono e che restituiscono l'intensità emozionante delle processioni che precedono "il miracolo".

Museo del Tesoro di San Gennaro
Via Duomo, 149
Napoli
Tel. +39 081 294980
www.museosangennaro.com

Orari: giorni feriali 9.30-17 - giorni festivi 09 - 14.30''

Arte

Località principali

Hotel nelle vicinanze

0 m

Romeo Hotel

Napoli

A partire da € 225,00

0 m

Grand Hotel Santa Lucia

Napoli

A partire da € 110,00

0 m

Micalò

Napoli

A partire da € 133,00

0 m

Hotel dei Cavalieri - Caserta

Caserta

A partire da € 89,00

0 m

Relais Sul Mare

Napoli

A partire da € 70,00

0 m

Renaissance Naples Hotel Mediterraneo

Napoli

A partire da € 99,00

0 m

Decumani Hotel de Charme

Napoli

A partire da € 80,00

0 m

Albergo Palazzo Decumani

Napoli

A partire da € 120,00

0 m

Chiaja Hotel de Charme

Napoli

A partire da € 70,00

0 m

Attico Partenopeo

Napoli

A partire da € 81,00

Altri link utili
Baia di Napoli
Napoli Hotels
Baia di Napoli (tutti gli hotel)