← Indietro

La Riviera del Brenta

Viaggio alla scoperta delle ville settecentesche sulle rive del Brenta.

La Riviera del Brenta

Una crociera in stile settecentesco lungo la Riviera del Brenta è il modo più comodo e romantico per visitare le ville che costellano le rive di questo fiume del Veneto.
E quale imbarcazione migliore se non il "burchiello", l'antica "stanza mobile" che nel Settecento accompagnava in questi luoghi i nobili veneziani per trascorrere le proprie vacanze in campagna. Proprio qui, infatti, si trovavano le residenze estive dell'aristocrazia che riprodusse gli sfarzi della città sulle rive del Brenta.

Le ville del Veneto a bordo del "burchiello"

La prima meraviglia che si incontra, partendo da Padova e muovendosi verso la foce del Brenta, è la Villa Foscarini-Negrelli-Rossi. Il suo aspetto è di chiara ispirazione palladiana, come indica l'elegante pronao con cui la villa si presenta.

La collezione di arte moderna a Villa Foscarini Negrelli Rossi dove puoi trovare le "scarpe pop" di Andy Wharol

La vera particolarità, però, è la sua curiosa collezione di scarpe. Nelle sue sale, infatti, è stato allestito il Museo Rossimoda della calzatura d'autore, che raccoglie i modelli più eccentrici della produzione degli ultimi cinquant'anni. Fa parte del museo anche una collezione di arte moderna, nella quale spicca un'interpretazione in chiave pop delle scarpe su disegni di Andy Warhol.

Nobiltà veneziana di Villa Pisani

A Villa Pisani ancora si possono udire le risate dei nobili veneziani che qui venivano a divertirsi e riposarsi. Giocavano a perdersi nel sontuoso giardino settecentesco, nel quale c'è anche un labirinto.

Perfino Gabriele D'Annunzio se ne innamorò. E Mussolini scelse questa villa per incontrare Hitler nel 1934. Chiamata la "Versailles veneziana", Villa Pisani è la residenza estiva voluta da Alvise Pisani dopo essere diventato doge di Venezia. Anche in questo caso la facciata si ispira alle ville palladiane, con un ampio timpano centrale e cariatidi che sostengono la balconata.

Il labirinto dell'amore: il gioco in cui dame e cavalieri si rincorrevano tra le siepi dei giardini di Villa Pisani

Interamente affrescata, questa villa vanta anche una stanza decorata dal Tiepolo: "Gloria di casa Pisani" è il titolo dell'affresco che si trova nel salone da ballo al primo piano. Spettacolari affreschi caratterizzano anche la vicina Villa Lazara-Pisani, detta la "Barbariga". Rami fioriti, scene agresti e cineserie decorano le pareti e i soffitti delle stanze.

Dolo: il cuore della riviera

Proseguendo nel viaggio lungo il fluire del Brenta, si giunge a Dolo, che nel Settecento era il principale centro della Riviera. Il suo assetto urbanistico risale però al Cinquecento, quando vennero costruiti il mulino, lo "squero" per il rimessaggio di gondole e burchielli, oltre a Villa Bon e al Palazzetto Ferretti-Mocenigo, collocati a ridosso del Naviglio.
All'altezza del ponte girevole si trova la settecentesca Villa Badoer de Chantal. Nei suoi saloni è stata allestita un'altra collezione: il Museo Etnografico del Villano, che raccoglie le memorie della tradizione contadina di questa parte di Veneto.
Ancora pochi chilometri e si arriva a Mira Porte dove c'è un capolavoro del Rococò: Villa Widman Rezzonico Foscari.

Non solo ville. La crociera sul Brenta è anche un viaggio tra piccoli paesi, navigli, chiuse e ponti girevoli

La "Malcontenta": la sentinella del Brenta sulla laguna veneta

Quasi sulla foce del Brenta, nei pressi di Fusina, si trova la villa soprannominata la "Malcontenta". Non è perché si trova alla fine di questa crociera, ma perché si racconta fosse abitata da una moglie infedele obbligata all'esilio forzato. In realtà si chiama Villa Foscari ed è un'autentica meraviglia progettata dal Palladio in persona con una loggia ionica affiancata da due rampe di scale.
All'interno, l'impianto architettonico ruota attorno al salone principale: una meraviglia di affreschi e vetrate che affacciano sulla campagna circostante. Gli affreschi del salone vennero dipinti da Giovanni Battista Zelotti, discepolo del Veronese, che rappresentò temi mitologici.

Itinerari

Località principali

Hotel nelle vicinanze

0 m

Hotel Patavium

Padova

A partire da € 80,00

0 m

The Westin Europa & Regina

Venezia

A partire da € 510,00

0 m

Villa Alberti

Dolo

A partire da € 70,00

0 m

Hotel Bellini

Venezia

A partire da € 128,00

0 m

Abano Grand Hotel

Abano Terme

A partire da € 150,00

0 m

Locanda Ca' Le Vele

Venezia

A partire da € 159,00

0 m

Abano Ritz Hotel Terme

Abano Terme

A partire da € 102,00

0 m

Luna Hotel Baglioni

Venezia

A partire da € 580,00

0 m

Hotel Villa Margherita

Mira Porte

A partire da € 81,00

0 m

Hotel Ca' Tron

Dolo - Venezia

A partire da € 60,00

Altri link utili
Veneto
Padova Hotels
Venezia Hotels
Veneto (tutti gli hotel)