← Indietro

Il silenzio del Trasimeno

Il fascino romantico del grande lago nel cuore dell'Umbria.

Il silenzio del Trasimeno

Un viaggio attraverso le bellezze del lago più grande del centro Italia che comincia da uno dei borghi più belli d'Italia: Castiglione del Lago.

Arroccato su una penisola calcarea che si affaccia sul Lago Trasimeno, Castiglione si presenta come un tipico centro dell'Umbria. Due i monumenti più importanti: il Palazzo della Corgna e la Rocca del Leone. Il primo è una piccola reggia cinquecentesca, costruita su una preesistente casina di caccia.

Notevoli gli affreschi in stile tardo manierista che raccontano scene mitologiche e di divertissement dei nobili che abitarono questi luoghi. Il casato dei Della Corgna, infatti, era una delle famiglie aristocratiche che controllavano la zona. È di epoca federiciana, invece, la Rocca del Leone. Attualmente adibita ad anfiteatro, dove si svolgono concerti nelle sere d'estate, si presenta come un pentagono irregolare con cinque torri.

Lo sai che fu Federico II di Svevia a dare la forma attuale a Castiglione del Lago nel 1247?

L'isola delle piante acquatiche

D'estate da Castiglione partono i traghetti verso l'Isola Maggiore, al centro del Lago Trasimeno (d'inverno partono solo da Tuoro e Passignano). È percepibile l'alone mistico che circonda questo luogo, scelto da San Francesco nel 1211 per trascorrere la quaresima nella solitudine di un anfratto nella roccia.

La visita dell'Isola Maggiore viene spesso abbinata a quella della più grande Isola Polvese. Qui è possibile visitare il Giardino delle Piante acquatiche, realizzato in una cava di pietra arenaria.
Anche l'Isola Polvese vanta il suo castello, un maniero trecentesco con finalità per lo più difensive. È sul finire del '400, invece, che è datata la costruzione del Monastero degli Olivetani, addossato alla Chiesa di San Secondo, un complesso romanico di cui rimane solo un rudere.

Ci sono tante cose da visitare ma la vera ricchezza dell'Isola Polvese è la sua varietà faunistica: qui nidificano gli aironi, le cicogne, i cigni selvatici e i cormorani

Spiagge e antichi campi di battaglia

Ritornati sulla terraferma, la tappa successiva è Tuoro sul Trasimeno, dove nel 217 a.C. fu combattuta la storica "Battaglia del Trasimeno" fra le truppe cartaginesi di Annibale e i romani.
Per ricordare questo evento bellico, si trova a Tuoro il Centro di Documentazione Permanente sulla Battaglia del Trasimeno.

Da vedere il Campo del Sole, un giardino di scultura contemporanea a Punta Navaccia, progettato da Piero Cascella sulle rive del lago e decorato con 28 sculture realizzate da artisti contemporanei tra il 1985 e il 1989.
A Passignano il lungolago dedicato alla poetessa armena Vittoria Aganoor Pompilj è il centro dell'attività "balneare" del Trasimeno. È qui, infatti, che si trovano le spiagge lacustri più famose del Trasimeno.

Il rifugio sulla strada dei pellegrini

Magione è famosa per il suo Castello dei Cavalieri di Malta, un palazzo eretto nel XIII secolo dai Gerosolimitani per i pellegrini in viaggio lungo la via Francigena. Tra il XIV e il XV secolo il castello venne fortificato e assunse l'imponente aspetto che si può ammirare sulla sommità del colle.

Ultima tappa a Solomeo, vera e propria città-azienda, unica nel suo genere. Questo centro ospita dal 1979 Brunello Cucinelli e la sua fabbrica di abbigliamento in cachemire (nonché lo spaccio aziendale). È a lui che si deve il recupero del borgo medievale perché la sua filosofia è che la bellezza è fra i bisogni primari di chi lavora.

Itinerari

Località principali

Hotel nelle vicinanze

0 m

Logge del Perugino Resort

Città della Pieve

A partire da € 140,00

0 m

Hotel Vannucci

Città della Pieve

A partire da € 65,00

0 m

Villa di Monte Solare

Tavernelle di Panicale

0 m

Eremito

Parrano

0 m

Podere Le Olle

Montegabbione

A partire da € 68,00

0 m

Griffin's Resort

Orvieto

A partire da € 108,00

0 m

Il Fontanaro

Paciano

0 m

La Posta di Confine

Mantignana

A partire da € 70,00

Altri link utili
Umbria
Castiglione del Lago Hotels
Umbria (tutti gli hotel)