Ecco gli hotel più belli: Ghetto Ebraico

Hotel Giorgione

Venezia

A partire da € 127,00

Locanda Ca' Le Vele

Venezia

A partire da € 159,00

Ca' Sagredo

Venezia

A partire da € 347,00

Hotel Bellini

Venezia

A partire da € 128,00

Ghetto Ebraico: introduzione

Ghetto Ebraico Hotel

Venezia ha ospitato il primo Ghetto Ebraico d'Europa, istituito con le leggi emanate nel 1516 dal Governo della Serenissima Repubblica.

Il Ghetto Ebraico rappresentava un'area destinata alle abitazioni degli Ebrei, area chiusa da cancelli piantonati da guardie, dalla quale nessun poteva uscire dal tramonto all'alba. In quell'epoca gli Ebrei potevano esercitare solo alcune professioni, tra le quali quella di medico, visto che risultavano più preparati e abili essendo in grado di studiare testi scritti in arabo; potevano prestare danaro, visto che ai cattolici era vietato dalla loro religione, e potevano esercitare l'attività di mercanti e "strazzarioli", cioè venditori di stracci.

Nel Ghetto Ebraico si trovano ben cinque sinagoghe: la Schola Tedesca, la Schola Levantina, la Schola Canton, la Schola Italiana e la Schola Spagnola .

Alle Schola Tedesca, Schola Canton e Schola Italiana si accede direttamente dal "Campo di Ghetto", mentre per trovare le altre due bisogna recarsi nel vicino "Campiello delle scuole", nel Ghetto Vecchio.

Ghetto Ebraico: località nei dintorni