← Indietro

Venezia e le perle della laguna

Chiese, palazzi, musei e gallerie: le mille sorprese della città dei dogi e delle isole della laguna

Venezia e le perle della laguna

Irresistibile concentrato di meraviglie, Venezia fa accomodare il turista nel suo salotto, piazza San Marco, e lo conduce fra calli e sestrieri. La visita non può che iniziare dal Sestriere San Marco, con l'omonima piazza, la Basilica, il Palazzo Ducale, i caffè settecenteschi e le Procuratie, che ospitavano le abitazioni e gli uffici dei procuratori.

Piazza San Marco: il cuore monumentale di Venezia

Nella Basilica di San Marco sono conservate le spoglie dell'evangelista, portate a Venezia da Alessandria d'Egitto nell'828, anno della fondazione. Numerosi i rimaneggiamenti che la chiesa ha subito nei secoli, ma l'impianto è bizantino, con la pianta a croce greca e gli splendidi mosaici. Il campanile di San Marco non è annesso alla chiesa, ma isolato in un angolo della piazza, da cui si vede il mare. Capolavoro del gotico veneziano, il Palazzo Ducale è l'antica sede del doge e delle magistrature statali, eretta tra il X e l'XI secolo.

Lirica e arte contemporanea: La Fenice e il Peggy Guggenheim Museum

Seguendo un itinerario circolare in senso antiorario costeggiando il Canal Grande, dalla piazza ci si sposta verso il Teatro la Fenice, distrutto dall'incendio del 1996, ricostruito sulla base settecentesca e riaperto nel 2003. Superato il confine con il Sestriere di Dorsoduro in un bizzarro palazzo che affaccia sul canale ha sede la raccolta di arte moderna di Peggy Guggenheim.

"Vivere a Venezia, o semplicemente visitarla, significa innamorarsene e nel cuore non resta più posto per altro."
Peggy Guggenheim

Poco distante, ci si può immergere nella pittura veneta dal XIV al XIX secolo nelle Gallerie dell'Accademia, ospitate nell'ex Scuola della Carità. Quasi adiacente, Palazzo Dario con la sua forma asimmetrica, fatto edificare da Pietro Lombardo nel 1487, tristemente noto per le nefaste vicende dei suoi proprietari.

Ad ogni ''sestriere" la sua chiesa

L'itinerario continua attraverso il Sestriere di San Polo e quello di Santa Croce, a Sud del Canal Grande, che prendono il nome dalle affascinanti chiese che li contraddistinguono. Qui si svolgevano gli scambi di sete e spezie e qui si trova uno dei simboli di Venezia: il Ponte di Rialto. Merita una visita anche la Chiesa di San Zandegolà (San Giovanni Decollato), edificata nel X-XI secolo.
Infine, la visita di Venezia si completa con il Sestriere di Castello. Da non perdere il campo dei Santi Giovanni e Paolo, dove sorge l'omonima basilica gotica, dove sono seppelliti i dogi.

Nel Sestriere di Cannaregio si trova il Ghetto ebraico che conta ben 5 sinagoghe.

Casinò e festival del cinema al Lido

Per dire completo un viaggio a Venezia si devono visitare anche le isole della laguna. Il Lido colpisce per la sua atmosfera grandiosa. Qui c'è il Casinò e qui si svolge il Festival di Venezia, la festa del cinema. Poco distanti, le isole di Sacca Fisole e della Giudecca, con la Chiesa del Redentore, edificata come voto per la fine della peste del 1575-76.
Tappa successiva è l'isola di San Giorgio Maggiore, da visitare per l'omonima basilica, complesso conventuale benedettino che ebbe molta importanza nell'XII secolo, dopo che qui vennero portate le reliquie di Santo Stefano nel 1109.

Il Festival di Arte Cinematografica di Venezia è il più antico del mondo: dal 1932 tra la fine di agosto e settembre sfilano sul tapetto rosso star, attori, registi e dive del cinema internazionale

Vetri artistici, merletti e il cimitero monumentale

L'isola di Murano è conosciuta in tutto il mondo per le sue vetrerie. Un museo celebra questa arte e merita una visita anche la Chiesa dei Santi Maria e Donato, di stile veneto-bizantino, rifatta nel XII secolo.
Burano, invece, deve la sua notorietà ai merletti, ma è da visitare anche la cinquecentesca Chiesa di San Martino, con i suoi tesori.
La vera perla è Torcello, con la splendida Basilica di Santa Maria Assunta, ricca di marmi bizantini e mosaici.
Deliziosa anche l'isola di San Michele, dove si trova la Chiesa di San Michele in Isola, il primo edificio rinascimentale della laguna, e il cimitero monumentale, dove riposano artisti come Igor Stravinskij ed Ezra Pound.

Proposte di soggiorno

Villa Gasparini

Residenze d'Epoca Dolo

Week-end romantico con cena e gondola a Venezia

Valida dal 27 Mag 2016 al 31 Dic 2016

da € 198,00 (per notte a camera)

Itinerari

Località principali

Hotel nelle vicinanze

0 m

Belmond Hotel Cipriani

Venezia

A partire da € 954,00

0 m

Hotel Excelsior

Venezia Lido

A partire da € 238,00

0 m

Ruzzini Palace

Venezia

A partire da € 266,00

0 m

The Westin Europa & Regina

Venezia

A partire da € 510,00

0 m

Hotel Torino

Venezia

A partire da € 629,00

0 m

Luna Hotel Baglioni

Venezia

A partire da € 580,00

0 m

Hotel Bellini

Venezia

A partire da € 128,00

0 m

Hotel Saturnia History & Charme

Venezia

A partire da € 220,00

0 m

Novecento Boutique Hotel

Venezia

A partire da € 284,00

Altri link utili
Veneto
Venezia Hotels
Veneto (tutti gli hotel)