← Indietro

L'arte del vino in Alto Adige

La vinicultura illuminata di Alois Lageder.

L'arte del vino in Alto Adige

L'Alto Adige è un'area vinicola fra le più piccole del territorio italiano ma grazie alla sua posizione geografica gode della protezione delle Alpi dai venti freddi del nord, mentre dalla vasta apertura della Valle dell'Adige riceve gli influssi temperati del clima mediterraneo.

A sud di Bolzano, lungo la Strada del Vino dell'Alto Adige, sorge il paese di Magrè come un gioiello architettonico costruito nell'Ottocento con elementi in stile gotico, rinascimentale e barocco uniti in un insieme armonioso.

Grandi vini e arte contemporanea

Qui da più di 150 anni la famiglia Lageder si occupa di viticultura acquistando nel 1934 la Tenuta Löwengang e, nei decenni successivi, ampliando l'azienda guidata da Alois Lageder.
Oltre ai vini, la passione di questo imprenditore è l'arte contemporanea tanto da aver organizzato il "Progetto Ansitz Löwengang" invitando artisti rinomati nell'omonima tenuta per creare nuove opere d'arte ispirate dallo spirito del luogo che sono esposte nella tenuta come installazioni permanenti.

Un omaggio alla natura

Nella Tenuta Löwengang il giardino d'inverno disegnato da Christian Philipp Müller è il cuore della struttura perché è qui che si tengono le degustazioni di vino.
Nei contenitori cubici di vetro sono state trapiantate le piante e i fiori che crescono spontaneamente attorno alle viti e il visitatore può ammirare attraverso il vetro la conformazione geologica della terra dei vigneti.

No stress

Uno dei principi della filosofia vinicola di Alois Lageder è quello di mantenere la qualità dell'uva inalterata.
La struttura della cantina è stata progettata con un impianto "per gravità" che sfrutta i 15 metri della torre di vinificazione ponendo su quello più alto la fase di pigiatura dell'uva e man mano scendendo con le vasche di fermentazione, l'invecchiamento e l'imbottigliamento. Questo processo a caduta libera evita i pompaggi che rischiano di stressare i vini.

Inoltre tutte le vigne vengono coltivate con criteri biodinamici e il risultato sono vini eleganti, armoniosi ma con carattere

La cultura del vino e viceversa

Per Alois Lageder non c'è molta differenza tra i suoi vini e le opere d'arte di cui si circonda essendo anche presidente della Fondazione Museion di Bolzano.

Nel 1991 Alois Lageder ha acquistato anche il Casòn Hirschprunn, un'antica tenuta del '200 dove sta realizzando il sogno di un progetto ecologico di altissimo livello.
Qui è nata anche la Vineria Paradeis impreziosita da un cortile-giardino che diventa luogo di incontro tra arte, musica e cultura del vino.

Alois Lageder
Visite guidate alla tenuta Tòr Löwengang
Ogni giovedì alle ore 15.00
Vicolo dei Conti, 9
Magrè (Bolzano)
Tel: +39 0471 809 500
Vineria Paradeis
Piazza S. Geltrude, 5
Magrè (Bolzano)
Apertura: da lunedì al sabato dalle 9 alle 20
www.aloislageder.eu

Gusto

Località principali

Hotel nelle vicinanze

0 m

Monroc Hotel

Commezzadura

0 m

Castel Rundegg

Merano

A partire da € 115,00

0 m

Imperial Grand Hotel Terme

Levico Terme

A partire da € 68,00

0 m

Zenana Boutique Hotel

San Candido

0 m

Hotel Savoy Palace

Riva Del Garda

A partire da € 110,00

0 m

Hotel Lido Palace

Riva del Garda

A partire da € 161,00

0 m

Grand Hotel Trento

Trento

A partire da € 125,00

0 m

Hotel Garda

Riva Del Garda

A partire da € 99,00

0 m

Hotel Sporting

Selva di Val Gardena

A partire da € 170,00

0 m

Relais Palazzo Lodron

Nogaredo

A partire da € 52,00

Altri link utili
Trentino Alto Adige
Bolzano Hotels
Trento Hotels
Cortaccia Hotels
Trentino Alto Adige (tutti gli hotel)