← Indietro

L'antica Via del Sale

L'Oltrepò Pavese: un itinerario da percorrere a piedi, a cavallo o in mountain bike.

L'antica Via del Sale

La Via del Sale è un percorso che attraversa l'Oltrepò Pavese, partendo da Pavia per giungere a Genova. Si snoda attraverso la valle del fiume Staffora in un paesaggio fatto di boschi, borghi e castelli. Il viaggio può essere affrontato ristorandosi nelle locande e sostando in romantici alberghi.

A spasso per Piazza Grande

Pavia ha conservato l'aspetto di città medievale. Nel centro storico si concentra la maggior parte degli edifici di prestigio come Palazzo degli Eustachi, il Collegio Borromeo, l'Università e il Castello Visconteo che ospita la Pinacoteca Malaspina e d'estate si trasforma in luogo di manifestazioni e concerti.
Il salotto della città è Piazza della Vittoria, chiamata Piazza Grande, tra le più belle piazze d'Italia: sotto gli ampi porticati della piazza sono sorti locali, ristoranti e boutique che hanno portato da queste parti, a due passi dal Duomo, un angolo di mondanità.

Poco distante dalla città si trova uno dei massimi esempi di Gotico italiano: la Certosa di Pavia, complesso monastico risalente al XIV secolo voluto da Gian Galeazzo Visconti.

La città equidistante

Voghera, cuore dell'Oltrepò Pavese, porta avanti la grande tradizione agricola e vitivinicola della zona, circondata com'è da colline che regalano numerosi vini di altissima qualità. Molti gli edifici storici che restituiscono l'illustre storia di questo comune, tra cui anche qui il Castello Visconteo, Palazzo Beltrami, Palazzo Gounela attuale sede del Municipio.

Una curiosità su Voghera: la città pavese si trova in un punto equidistante, esattamente a 5000 km tra il Polo Nord e il Polo Sud

Soprana e Sottana

Varzi costituisce una tappa fondamentale della Via del Sale, per via dell'obbligo posto durante il Medioevo dalla potente famiglia dei Malaspina che controllava la zona. Varzi porta ancora oggi i segni della prosperità di quel periodo: il centro storico è delimitato da due ingressi, la Porta Sottana, a ponente, e la Porta Soprana, a levante.
Fra le due torri si trovano la chiesa dei Rossi e quella dei Bianchi, dal nome delle confraternite che le frequentavano. Il centro storico è ricco di porticati dove anticamente sostavano i mercanti con le bestie da soma che portavano i carichi di sale provenienti da Genova.

Tra i castelli della Lombardia

Dall'abitato di Varzi non è distante il Castello di Oramala, dimora della famiglia Malaspina ottenuta in premio dall'imperatore Federico Barbarossa e uno dei più importanti castelli della valle dello Staffora, che domina la zona dall'alto della sua posizione privilegiata.
La Via del Sale, che dal Piemonte scendeva al mare, passava anche per il borgo medievale di San Sebastiano Curone dominato dall'imponente Castello, ma con altri gioielli artistici e architettonici presenti nel centro storico.

Il punto di confine

Il Monte Chiappo è la cima più alta della Via del Sale, ed è il punto dove convergono i confini di Piemonte, Lombardia e Emilia Romagna. Questa cima erbosa, alta poco più di 1600 metri, consente di ammirare uno splendido panorama delle Alpi Marittime e del Mar Ligure: la salita è alla portata di tutti ma può essere raggiunto anche con la seggiovia che sale da Pian del Poggio.

Itinerari

Località principali

Hotel nelle vicinanze

0 m

Four Seasons Hotel Milano

Milano

A partire da € 825,00

0 m

Enterprise Hotel

Milano

A partire da € 114,00

0 m

Grand Hotel et De Milan

Milano

A partire da € 479,00

0 m

Boscolo Milano

Milano

A partire da € 284,00

0 m

Hotel Milano Scala

Milano

A partire da € 199,00

0 m

Grand Visconti Palace

Milano

A partire da € 138,00

0 m

Principe Di Savoia

Milano

A partire da € 252,00

0 m

Hotel Galles

Milano

A partire da € 139,00

0 m

Doria Grand Hotel

Milano

A partire da € 121,00

0 m

Hotel Excelsior Magenta

Magenta

A partire da € 106,00

Altri link utili
Lombardia
Oltrepò Pavese Hotels
Pavia Hotels
Lombardia (tutti gli hotel)