← Indietro

Il sentiero di Dürer

Sulle tracce dell'artista Albrecht Dürer attraverso la Val di Cembra.

Il sentiero di Dürer

Nel 1494 l'artista Albrecht Dürer, pittore, incisore e figura chiave del rinascimento tedesco, intraprese un viaggio in Italia per raggiungere Venezia. Secondo l'uso del tempo Dürer affrontò gran parte del percorso a piedi entrando in Italia attraverso il Passo del Brennero con l'intenzione di attraversare la Val d'Adige in direzione sud.

Quando arrivò alla località Laghetti di Egna dovette cambiare sentiero a causa dello straripamento del fiume e prese un percorso alternativo che era già segnato in epoca romana e conosciuto nel medioevo come "Semita Karoli". Seguendo questo sentiero arrivo al Lago Santo e poi fino a Segonzano in Val di Cembra, proseguendo verso Venezia.

Il sentiero dell'artista

Dürer documentò il suo viaggio in Alto Adige con 12 splendidi acquerelli di cui 5 dedicati proprio alla Val di Cembra dove ritrasse anche il Castello di Segonzano in cui soggiornò. Recentemente il percorso è stato sistemato e oggi è possibile ritornare sulle tracce dell'artista seguendo questo Dürerweg.

Tra valli, boschi e villaggi, il sentiero si snoda per 40 km ed è suddiviso in 8 tratti di varia difficoltà per consentire ai viaggiatori di affrontarlo anche parzialmente

Le tappe di Albrecht Dürer

Si parte dal Klösterle di San Floriano a Laghetti di Egna in provincia di Bolzano, un edificio romanico ben conservato che serviva come ospizio per i viandanti. Da non perdere una visita al magnifico centro storico di Egna e alle rovine romane della Domus Mansia.

Si avanza fino al Rio Lauco superando il ponte romano e, una volta arrivati a Pochi di Salorno, si continua attraverso il Passo Sauch fino all'omonimo rifugio. Il sentiero prosegue in parte attraversando un bosco e costeggiando baite suggestive fino al Lago Santo dove è possibile visitare la Chiesetta degli Alpini di Cembra.

Una visita alle piramidi del Trentino

Le ultime tappe attraversano i paesi di Faver e di Cembra circondati da prati e vigneti. Dalle suggestive stradine di Cembra si segue lungo l'antica strada fino a Segonzano, ammirando scorci come il Ponte di Cantilaga che l'artista ritrasse nelle sue opere. Arrivati all'antico borgo si possono visitare le rovine del Castello e poi arrivare alle celebri Piramidi di Segonzano, un pittoresco fenomeno naturale dovuto all'erosione delle acque.

Sentiero Dürer
www.durerweg.it

Natura

Località principali

Hotel nelle vicinanze

0.00 Km

Hotel Kristal Palace

Riva del Garda

0.00 Km

Hotel Garnì Orsingher

Fier di Primiero

0.00 Km

Hotel Lido Palace

Riva del Garda

0.00 Km

Grand Hotel Trento

Trento

0.00 Km

Hotel Continental

Nago Torbole

0.00 Km

Imperial Grand Hotel Terme

Levico Terme

0.00 Km

Chalet Grumer Suites&Spa

Soprabolzano

A partire da € 218,00

0.00 Km

Hotel Sporting

Selva di Val Gardena

Altri link utili
Trentino Alto Adige
Bolzano Hotels
Trento Hotels
Cortaccia Hotels
Trentino Alto Adige (tutti gli hotel)