← Indietro

Il Barocco Romano

La Roma del Bernini e del Borromini.

Il Barocco Romano

Gianlorenzo Bernini e Francesco Borromini. A questi due nomi è legata la maggior parte delle meraviglie barocche della città di Roma. Tra queste spicca il colonnato di San Pietro, un'opera del Bernini con 284 colonne disposte su 4 file.

Il centro della cristianità

Anche all'interno della Basilica di San Pietro si vede la mano del Bernini. A lui si devono il baldacchino dell'altare maggiore (29 metri di altezza) e i monumenti funebri di Papa Urbano VIII Barberini e Alessandro VII Chigi.

Siamo a Piazza Navona

Bernini è l'autore della Fontana dei Fiumi, al centro di Piazza Navona. Nel mezzo della fontana si trova l'obelisco egizio, mentre ai lati si sviluppano le personificazioni dei quattro fiumi realizzate dai collaboratori del maestro: il Danubio scolpito dal Raggi, il Gange dal Poussin, il Rio della Plata dal Baratta ed il Nilo dal Fancelli.

La parola a Borromini

Sulla piazza c'è anche un'opera del Borromini: la Chiesa di Sant'Agnese in Agone, cappella di famiglia dei Pamphili il cui nobile palazzo si trova su un lato. Fu papa Innocenzo X Pamphili a chiedere, infatti, l'intervento al Borromini, che stravolse il progetto iniziale di Carlo Rainaldi.

A pochi passi da piazza Navona si trova un altro capolavoro del Borromini, la Chiesa di Sant'Ivo alla Sapienza, l'antica cappella universitaria prima che la Sapienza venisse spostata nel 1935 nell'attuale campus.
La pianta della chiesa è esagonale, mentre la cupola ha una forma a spirale che culmina con una corona di fiamme a simboleggiare la carità, virtù principale di Sant'Ivo, protettore degli avvocati.

Potere politico, potere religioso

Per ammirare un altro centro del barocco a Roma bisogna spostarsi sul colle Quirinale. La residenza del Presidente della Repubblica porta la mano del Bernini che realizzò la Loggia delle benedizioni e il Torrione circolare, baluardo difensivo richiesto da papa Urbano VIII per questo palazzo che anticamente era la residenza estiva dei papi.

Poco lontano si trova la Chiesa di Sant'Andrea al Quirinale, altro capolavoro del Bernini definito unanimemente la perla del Barocco.

Per concludere questo itinerario c'è la Chiesa di San Carlo alle Quattro Fontane, bomboniera barocca di Francesco Borromini. La sua facciata, con un movimentato susseguirsi di linee concave e convesse, venne realizzata interamente in stucco.

Itinerari

Località principali

Hotel nelle vicinanze

0 m

Crossing Condotti

Roma

A partire da € 290,00

0 m

Atlante Star

Roma

A partire da € 98,00

0 m

Villa Spalletti Trivelli

Roma

A partire da € 625,00

0 m

Hotel Dei Mellini

Roma

A partire da € 177,00

0 m

Grand Hotel De La Minerve

Roma

A partire da € 248,00

0 m

Portrait Roma

Roma

A partire da € 674,00

0 m

Boscolo Palace Hotel Autograph Collection

Roma

A partire da € 308,00

0 m

The Inn at the Roman Forum

Roma

A partire da € 261,00

0 m

Hotel Majestic

Roma

A partire da € 210,00

Altri link utili
Roma
Pantheon Hotels
Roma (tutti gli hotel)