← Indietro

Appuntamento a Firenze

Dal Maggio Musicale fiorentino alle fiere alla moda del Pitti Immagine.

Appuntamento a Firenze

Una magnifica città come Firenze non può essere cresciuta spontaneamente come un fiore di campo: qualcuno ha seminato le sue meraviglie. Come i Medici, per esempio, la cui storia è legata a doppio filo con l'intera Toscana. Non tutti sanno, però, che questa città è stata (ed è ancora) all'avanguardia in diversi campi: dallo sport alla cultura, dalla moda alla lavorazione delle pietre.

Il calcio nel sangue

Cominciando proprio dallo sport. Luigi Ridolfi Vay da Verrazzano, nobile eclettico che aderì al Fascismo e al Futurismo, nel 1926 fondò la società calcistica della Fiorentina. Per la nuova squadra il marchese Ridolfi scelse la maglia viola, imprimendo un inconfondibile marchio al team della sua città. Ma Firenze aveva già il Calcio Fiorentino, una disciplina sportiva che si pensa sia antesignana dell'attuale gioco del pallone.

Giocato dal 1400 al 1700, per secoli fu abbandonato e ha rivisto la luce nel 1930, anno in cui si decise di far rivivere il calcio fiorentino per celebrare l'anniversario della storica partita che ebbe luogo il 17 febbraio 1530: un match che si disputò in Piazza Santa Croce mentre la città era assediata.

Ancora oggi, nella stessa piazza, nel mese di giugno si ha l'occasione di rivivere questo magnifico spettacolo, con sfilate storiche e spettacolari partite di calcio fra i quartieri rivali della città.

Maggio, mese della musica

Pochi anni dopo, sempre il marchese Ridolfi fu, insieme a Vittorio Gui, uno dei promotori di un altro appuntamento culturale che si svolge ancora oggi: il Maggio Musicale Fiorentino.
Dal 1933, ogni anno si ripete questo festival di opere liriche, concerti, balletti e spettacoli di prosa. Nelle intenzioni dei fondatori, venne scelto il mese di maggio per ricordare le medievali feste del Calendimaggio: feste della primavera a base di musica e danza per salutare l'inverno e accogliere la stagione calda.

Firenze, città della moda (e non solo)

Due gli appuntamenti annuali, invece, per le sfilate di Pitti Immagine che seguono il calendario della moda internazionale. Pitti Uomo e Pitti Bimbo sono kermesse imperdibili, ma non mancano appuntamenti dedicati all'arredamento, ai filati, alle pelli e alle fragranze.

Firenze è legata anche alla lavorazione delle pietre dure. Fondato da Ferdinando I de' Medici, l'Opificio delle Pietre dure è oggi un moderno centro specializzato nel restauro. Ma soprattutto regala la possibilità di ammirare le creazioni realizzate dagli allievi di questa scuola nel corso dei secoli.

Uno scatto per la città del Giglio

Ancora un museo dedicato a un'arte per cui Firenze è stata all'avanguardia nell'antico complesso delle ex Leopoldine. È qui che si trova il Museo di Storia della Fotografia, un'esposizione legata indissolubilmente ad una famiglia fiorentina che per prima intuì l'importanza di questa nuova arte.

Gli Alinari. Nel 1852 i fratelli Alinari crearono la loro prima bottega che, ad oggi, è arrivata a custodire ben 4 milioni di immagini nei propri archivi

Proposte di soggiorno

Promo 25%

Valida dal 18 Nov 2016 al 7 Dic 2016

da € 145,00 € 108,00 (per notte a camera)

Altre 1 offerte »

Itinerari

Località principali

Hotel nelle vicinanze

0 m

Palazzo Leopoldo

Radda in Chianti

A partire da € 119,00

0 m

Villa Campestri Olive Oil Resort

Vicchio di Mugello

0 m

Villa di Campolungo

Fiesole

A partire da € 120,00

0 m

Marignolle Relais & Charme

Firenze

A partire da € 108,00

0 m

Helvetia & Bristol

Firenze

A partire da € 162,00

0 m

Hotel Londra

Firenze

A partire da € 95,00

0 m

Palazzo Tolomei

Firenze

A partire da € 143,00

0 m

Villa Jacopone

Firenze

A partire da € 240,00

0 m

Villa La Vedetta

Firenze

A partire da € 127,00

0 m

Be ONE Art and Luxury Home

Firenze

A partire da € 171,00

Altri link utili
Firenze
Firenze Hotels
Firenze (tutti gli hotel)